Con un poco di zucchero la clavicola va giù

borse mamma

Si sappia, la borsa di Mary Poppins non è un’invenzione geniale del team Disney, è la realtà quotidiana di ogni donna.

Gli uomini si stupiscono di quante cose la borsa di una donna possa ospitare e in effetti possiamo tranquillamente affermare che il contenuto potrebbe garantirci la sopravvivenza per almeno 48 ore fuori casa. Bustine colorate con il necessario per un ritocco al trucco, creme e crimine per le mani e per il viso, biglietti da visita, elastici e forcine per un cambio acconciatura in corsa, fazzoletti, medicine, caramelle, mezza naturale e ovviamente portafogli, chiavi e telefono.

Il tutto, almeno un paio di kg, portato sull’avambraccio senza far trapelare il più impercettibile segno di affaticamento.

Avrete sicuramente provato a dire al vostro compagno o amico: “Scusa mi reggi un attimo la borsa?” Ecco, la sua reazione sicuramente è stata questa: “Ma quanto pesa? Cosa ci metti in questa borsa?”

Gli uomini non capiscono cosa voglia dire essere donne, quanti bisogni ci si debba garantire di poter soddisfare in una manciata di centimetri cubi di pelle appesa ad un braccio. Inutile sottolineare che senza borsa noi non andiamo nemmeno a buttare l’immondizia.

a) perché le tasche dei nostri jeans super skinny sono impraticabili, se ci infili la mano rischi l’amputazione per arresto della circolazione sanguigna.

b) vorrai mica lasciare in casa lo smartphone?!

Se la situazione è già complicata così figuriamoci per una mamma

Prima di diventare le managers delle nostre famiglie ce ne andavamo in giro beate con bellissime borse a mano, ma ora ci vediamo costrette ad appendere la baguette al chiodo, almeno per la vita di tutti i giorni. Non è che le borse a mano siano bandite dal regno delle mamme, diciamo però che se la bag oltre ai manici ha anche una bella tracolla ci si sente più serene. Perché a chi piace trovarsi col treenne, a cui scappa una mega pipì, nel bel mezzo del parco senza sapere dove appoggiare la borsa? La tracolla diventa una benedizione al supermercato, quando hai in braccio tuo figlio più due belle borse di spesa e già smadonni per trovare le chiavi della macchina (che puntualmente sono nella tasca del giubbotto sul fianco dove è appoggiato il nano).

La tracolla è comoda e può essere anche glam, ve lo dimostro presentandovi:

La top five delle borse per mamme che hanno bisogno di spazio e di comodità senza rinunciare al look, con un occhio al portafogli.

Vediamo insieme le 5 proposte sotto i 500,00 euro


Twin Set by Simona Barbieri, borsa in ecopelle con tracolla

Mamme dallo stile romantico questa è la borsa che fa per voi: capiente al punto giusto, comoda e dai dettagli chic. Disponibile in due misure (ma che ve lo dico a fare la più piccola è ahimè troppo piccola) e in molte varianti di colore. Se volete dare al vostro outfit un tocco di glam rock non potete perdervi la versione con mini paillettes nera e quella in pizzo.

Ecopelle grigio smoky, manico e tracolla. Prezzo 166,00 euro. Per info www.twinset.com

Coccinelle, borsa in pelle con manici e tracolla

Per le mamme dallo stile classico e elegante ecco una borsa dalle forme pulite e rigorose. Perfetta per le mamme che lavorano questa borsa è capiente al punto giusto per contenere un i-pad e qualche pannolino.coccinelle borse mamme  coccinelle borse per mamme

Borsa in pelle con manici e tracolla regolabile, disponibile in vari colori. Prezzo 270,00 euro. Per info www.coccinelle.com

 Patrizia Pepe, borsa shopping in pelle nera con tracolla

Mamme rock sugli attenti: forme pulite, borchie e dettagli oro per una borsa grintosa ma non eccessiva perfetta per il giorno, ma anche per la sera.

 Pelle nera e dettagli oro. Prezzo 318,00 euro. Per info www.patriziapepe.com

LaBag, by Funky Mama collection

Pelle di qualità e produzione made in Italy per LaBag più capiente e della classifica. La flessibilità è la caratteristica che la rende irrinunciabile nella lista dei desideri di una neomamma: si attacca al passeggino, al carrello del supermercato e contiene, con efficienza organizzativa, tutto il mondo e il mini-mondo a portata di mano.

Pelle di alta qualità, made in Italy. Prezzo 395,00 euro. Per info www.shop.lefunkymamas.com

 Furla, Dolce Vita shopping bag

Shopping bag in vitello con ampi manici, può essere portata a mano ma anche a spalla. Modello versatile e comodo, un vero evergreen. E’ disponibile anche nel color “nuvola” pantone della s/s 2016.

Borsa in pelle di vitello. Prezzo dai 270,00 euro ai 420,00 euro a seconda della dimensione. Per info www.furla.com

Non ci resta che scegliere la borsa che fa per noi e correre a comprarla perché i saldi non sono ancora finiti e on-line si trovano ancora delle buona occasioni.

E comunque, per inciso, la nostra adorata Mary non doveva portarsi dietro biberon o scorte di pannolini, in borsa aveva lampadari e appendiabiti solo per flirtare con lo spazzacamino. Pensate un po’ se fosse diventata madre e avesse chiesto a Bert (lo spazzacamino) di reggerle il bauletto oversize, secondo voi avrebbe ancora cantato “Com’è bello passeggiar con Mary”?

Secondo me no.

4 comments

    1. Mai, non fatelo…e non fate domande a riguardo. Grazie mille! Sono onorata di essere nella tua classifica <3
      Un abbraccio a tracolla

  1. Condivido pienamente. A ognuna le sue borse. Anch’io sono una gemelli. Dall’anno scorso ho scoperto un nuovo marchio creato da ina donna che mi ha preso: kilesa.

Cosa ne pensi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: