Tag: donne

Felicità imprevista

Felicità imprevista

Ci sono donne che nascono madri e donne che no. Le vedi già da piccole, con quell’indole materna negli occhi mentre guardano il Cicciobello. Lo cullano, gli danno il biberon, lo vestono e lo svestono. Lo sgridano, lo educano e lo consolano quando piange. Io […]

L’età dei sogni

L’età dei sogni

Bisogna viverla così la vita. Pensando che ogni giorno una persona possa diventare diventare chiunque voglia. Come quando si era bambini: biologo di giorno e astronomo di notte, i fine settimana veterinario e d’estate pescatore di paguri. Un’età d’oro quella, dove le possibilità sono portata di mano – o forse meglio dire di manina – e […]

D’improvviso. Di nuovo. La vita

D’improvviso. Di nuovo. La vita

È così la vita. Un continuo sconvolgimento dei piani. Non si fa in tempo a tarare l’equilibrio che s’inciampa in qualcosa che costringe a rivedere dove abbiamo messo il baricentro. Ed io credetemi non so mai dove l’ho messo. È nato Andrea. Ha lasciato alla […]

E tu con il ciclo ti butti col paracadute? Sì ma sul divano

E tu con il ciclo ti butti col paracadute? Sì ma sul divano

Sono entrata nel nono mese di gravidanza. Il nono mese senza ciclo. Trentasei settimane senza quell’appuntamento fisso che ogni mese viene a molestare il mio già precario equilibrio psichico. Ricordo ancora come fosse ieri il giorno in cui sono diventata signorina. Era un weekend di settembre ed io mi […]

Se non fossi Mamma

Se non fossi Mamma

Mi capita, qualche volta, di fermarmi a pensare. Non molto spesso a dire il vero. Per lo più succede nei momenti in cui sono sola con me stessa, cioè durante i quattro minuti di doccia serale e quelli ancora meno destinati al water. Penso alla me […]

Un filo di mascara e tre chili di contouring

Un filo di mascara e tre chili di contouring

Io un po’ Alicia Keys la capisco. Si è rotta le palle e si è data al #nomakeup  Fino a qualche anno fa infatti bastava un filo di mascara per uscire di casa sentendosi in ordine. E con uscire non intendo sul vialetto a buttare il […]

Patente e libretto e poi una vodka

Patente e libretto e poi una vodka

Sono l’unica? Siete pronte a giurare che non la pensate come me? Ditemi che anche voi capite al volo il genere maschile con il quale avete a che fare dando un’occhiata veloce alla sua macchina. Oggi è dura più che mai trovare l’anima gemella, anche […]

Vado a fare shopping is the new Vado a comprare le sigarette

Vado a fare shopping is the new Vado a comprare le sigarette

Sono sparite più donne mentre facevano shopping che uomini sulla strada per il tabaccaio. Il mondo femminile è un caotico e variopinto luogo pieno zeppo di cose, potremmo paragonarlo ad un armadio, ovviamente mai troppo pieno. Chi con più trasporto e chi con più parsimonia (parsiche?), ogni donna […]

Ti alleni con Costanza? Sì con My Ginny

Ti alleni con Costanza? Sì con My Ginny

Non so cosa sia peggio per me se stirare o andare in palestra Però il tempo passa ed è inutile negarlo cambia il corpo e con lui il metabolismo. Dopo un figlio, o due poi… Il fatto è che non vale come attività fisica la […]

i modi per farsi lasciare in una domenica

i modi per farsi lasciare in una domenica

Da sempre il “farsi lasciare” appartiene alla specie maschile poiché, almeno dal XX secolo, l’uomo vulgaris pare aver appeso le palle al chiodo. La donna, passando di lì, abituata a raccattare da terra le cose che puntualmente il marito lascia sul suo percorso a mo’ di […]

Con un poco di zucchero la clavicola va giù

Con un poco di zucchero la clavicola va giù

Si sappia, la borsa di Mary Poppins non è un’invenzione geniale del team Disney, è la realtà quotidiana di ogni donna. Gli uomini si stupiscono di quante cose la borsa di una donna possa ospitare e in effetti possiamo tranquillamente affermare che il contenuto potrebbe garantirci […]

Per alcuni è a Las Vegas, per me la perdizione è in cartoleria

Per alcuni è a Las Vegas, per me la perdizione è in cartoleria

Ci sono cose che ci appartengono da sempre, che fanno parte del nostro essere in modo così profondo da non abbandonarci mai. Una cosa quasi genetica che resta lì latente, come un gatto nelle giornate di pioggia che dormicchia sui cuscini della nostra coscienza per svegliarsi […]

Terrible twos, si salvi chi può.

Terrible twos, si salvi chi può.

“I bambini attraversano delle fasi di crescita”, così dicono gli esperti. C’è la fase della scoperta delle manine, quella dell’esplorazione mediante la bocca, quella della conquista dei primi passi…noi qui siamo nella fase del Super IO. Ovvero la fase della consapevolezza del sé, periodo noto come […]

AMORE, definirlo è impossibile ma per me è TONDO

AMORE, definirlo è impossibile ma per me è TONDO

Spiegare l’amore è molto difficile, è come disegnare i contorni di una forma precisa con qualcosa di immateriale. L’ostinarsi di dare una forma solida ad una sostanza impalpabile. Non si può. Si improvvisano parole che si possono avvicinare alla “spiegazione dell’amore” che spesse volte fanno rima con felicità, calore, leggerezza. Parole […]

Oggi mi sento un dio, domani non sto in piedi

Oggi mi sento un dio, domani non sto in piedi

Ci sono quelle giornate così, come quando nascondi le mani dentro le maniche calde di lana. Non perché abbiano fatto qualcosa di male ma perché non vuoi che le tue unghie mostrino la tua insicurezza. Vuoi proteggerle dal freddo giudizio, tagliente come ghiaccio. In quei […]