Giovedì gnocchi!

Giornata strana giovedì

Karma altalenante. Un susseguirsi continuo di belle notizie e notizie di cacca. Karma e gesso.

Mi sveglio di buon umore pensando di iniziare proprio oggi a rimettermi in riga con l’alimentazione, perché no, di giovedì. Proprio quando invece dovrei cucinare gli gnocchi metto su un bel tè verde. Non inizio mai il lunedì perché quando l’ho fatto ho rovinosamente divorato la dispensa già al mercoledì. Quindi, dato che mi piace sentirmi magra verso il fine settimana, opto per la dieta del giovedì, così ho la certezza di arrivare a domenica senza incazzarmi.

Apriamoci alle buone abitudini, depuriamoci.

Scolo la tazzona di tè a stomaco vuoto, mi sale la nausea; quasi quasi vomito sulla rampa d’ingresso del nido di Doppia T.

Respiro, mi passa.

Forse non è una buona idea ingurgitare solo liquidi per un giorno intero, meglio far galleggiare qualche pavesino nella pancia così magari asciuga questa nausea.

Ore 08.00 – Niente caffè, fa male.

Ore 08.30 – Non bere caffè!

Ore 10.00 – Ok metto su la moka.

Ore 12.00 – Arriva una buona notizia, un nuovo lavoro. Non è il lavoro della vita ma di questi tempi va bene lo stesso e poi c’è qualcosa da imparare dietro ogni opportunità.

Ore 14.00 – Per la legge del contrappasso ne arriva una terribile. Apro la casella della posta ed eccola lì, la cartella esattoriale. Multa del 2010 in Sardegna. Giusto per ricordare che quella vacanza è stata davvero sfigata, dal principio alla fine e anche dopo, gli strascichi sono arrivati fino ad oggi. Ma non è abbastanza, ci sono altre due multe. Fatte le considerazioni del caso (ovvero impronunciabili insulti rivolti qua e là a chiunque mi venisse in mente) vado a bere il terzo caffè del giorno.

Altro che depurarsi. Non sono neanche le 16.00 e sono più intossicata di prima.

Oggi la vita mi prende lievemente per il culo? Questa cosa del bastone e la carota mi sta confondendo.

Spero che il vostro giovedì sia decisamente migliore.

Immagine in evidenza dal blog:

marialuisachiesa.blogspot.com

 

Cosa ne pensi?

Iscriviti alla Blondeletter!

Cos’è la Blondeletter? Non lo so nemmeno io con precisione, ma dentro c’è: una notte insonne, mezzo barattolo di Nutella mangiato con il cucchiaio da minestra, computer in palla, panico, isteria e tanto, tanto entusiasmo.

Iscriviti alla newsletter di Scusate, sono una Gemelli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: